Pianificazione di tour, ottimizzazione di tour e fiere

Pianificazione dinamica dei percorsi - come evitare i divieti di guida.

Che si tratti di imprese artigianali, società di logistica dei pacchi, fornitori, società di taxi o servizi di corriere per le farmacie - tutte queste aziende devono guidare nei centri città, tutte usano solitamente veicoli diesel e tutte hanno gli stessi problemi: zone ambientali, imminenti divieti di guida diesel, chiusure temporanee, lavori stradali a lungo termine e e e. Come possono i dispatcher e i tour planner "aggirare" al meglio queste aree, evitare deviazioni e rimanere comunque efficienti? Vi diamo una panoramica di come la pianificazione dinamica del percorso e l'ottimizzazione del percorso vi guidano automaticamente, in modo flessibile e con lungimiranza proprio intorno a questi ostacoli.

La pianificazione dinamica dei percorsi mappa le zone ambientali

Per ridurre l'inquinamento da particolato nelle città, solo i veicoli che soddisfano determinati standard di emissioni di scarico sono autorizzati ad entrare nelle zone ambientali. Come è noto, la marcatura è fatta con adesivi di polvere fine rossa, gialla e verde. Gli adesivi sono validi in ogni zona ambientale della Germania e non solo per una città specifica, come nel caso dei nuovi divieti di guida diesel. Gli adesivi sono validi per tutte le automobili, autobus e camion, indipendentemente dal tipo di carburante e dal peso lordo consentito. Attualmente, ci sono zone ambientali in 57 città tedesche. Chiunque guidi in una zona ambientale senza un adesivo o un'esenzione sta commettendo un'infrazione amministrativa. Una multa di 80 euro è prevista per un'infrazione. Ha quindi senso ottimizzare il percorso in anticipo. A proposito, ci sono zone ambientali in tutta Europa dalla Francia alla Repubblica Ceca e dalla Norvegia al Portogallo. Qui, la situazione è aggravata dal fatto che i divieti sono stabiliti su base temporanea. Per esempio, a Parigi, Lisbona, Praga e Londra le restrizioni si applicano in determinate ore del giorno, mentre in Spagna e Francia alcune città hanno un divieto solo in caso di allarme inquinamento atmosferico. A causa di queste diverse regole, sta diventando sempre più difficile per le aziende di trasporto pianificare i tour in modo efficiente e adattarli dinamicamente.

La pianificazione dinamica del percorso mappa le zone ambientali, i divieti di guida e gli ostacoli temporanei e offre percorsi alternativi corrispondenti.

Dr. Tore Grünert
Socio dirigente

"Sarebbe utile avere un elenco stradale centrale che mostri le attuali zone ambientali. Tuttavia, l'Agenzia Federale dell'Ambiente come autorità responsabile fornisce solo un elenco senza mappe utilizzabili professionalmente. Nella pianificazione dei percorsi, tuttavia, i divieti devono essere presi in considerazione in modo lungimirante e flessibile, poiché le aree e le zone possono cambiare. Questo è esattamente ciò che fa la pianificazione dinamica dei percorsi", spiega il Dr. Tore Grünert, managing partner di gts.

Minacciati divieti di guida diesel - una visione chiara grazie alla pianificazione del percorso

Amburgo, Francoforte, Stoccarda, Berlino? Euro 4 o Euro 5? Intere città o solo strade? Dal 2018 o dal 2019? Nel febbraio di quest'anno, la Corte amministrativa federale ha dichiarato legalmente possibili i divieti di guida diesel nelle città tedesche. Da allora, c'è stata una confusione generale, poiché ogni città stabilisce le proprie regole. Amburgo ha già fatto sul serio e nel maggio 2018 ha emesso un divieto di guida diesel per i camion e le auto diesel che non soddisfano lo standard Euro 6. La restrizione di transito si applica a 2 tratti di strada su 2,2 chilometri. Per inciso, circa 100 cartelli sono stati eretti a questo scopo. Francoforte, Stoccarda e Berlino hanno già ordinato divieti di guida diesel per il 2019. Si prevede che altre grandi città seguiranno. In vista di questo mosaico di divieti di circolazione, il software di pianificazione dei percorsi che mappa i divieti attuali e le zone soggette a restrizioni è più indispensabile che mai.

La pianificazione dinamica dei percorsi mappa i divieti attuali e i percorsi alternativi

Che si tratti di lavori stradali, divieti di entrata temporanei, chiusure invernali, cambi di direzione, orari di apertura dei tunnel, ponti mobili, collegamenti di traghetti, zone ambientali o nuovi divieti di guida diesel - i cambiamenti di percorso attuali causano spesso deviazioni che richiedono tempo se non sono disponibili informazioni in tempo reale. Un software di pianificazione dei percorsi come TransIT reagisce automaticamente e in modo flessibile ai cambiamenti in tempo reale. Sono inclusi possibili eventi e incertezze nella pianificazione. In caso di divieti di circolazione, deviazioni e restrizioni limitate nel tempo, TransIT ottimizza il percorso attuale e visualizza percorsi alternativi. Questo può essere già mappato nella fase di pianificazione, ad esempio per lavori stradali a lungo termine. La pianificazione dinamica del percorso facilita la navigazione e fa risparmiare distanza e quindi carburante. Sulla base del sistema d'informazione geografica per la visualizzazione delle mappe, geocodifica e il calcolo della distanza, TransIT raggiunge la massima attualità possibile dei dati delle mappe. Questi dati aggiornati raggiungono poi l'autista più facilmente con l'app gts TransIT Mobile.

TransIT Mobile - pianificazione del percorso con l'app

L'app TransIT Mobile è è l'estensione mobile del software di pianificazione tour gts. Visualizza chiaramente i tour pianificati sui dispositivi mobili. Mentre il tour viene guidato, i dati di movimento vengono automaticamente trasmessi al server telematico. Questi possono a loro volta essere visualizzati in TransIT per reagire a qualsiasi evento. Funzioni pratiche come il tracciamento, il controllo della sequenza o la documentazione dei problemi sono a disposizione dell'utente.
Pianificazione dinamica dei percorsi - ecco come evitare i divieti di guida. - gts systems

gts utilizza i cookie per personalizzare la tua visita a gts-systems.com. Utilizzando il sito web, si acconsente all'uso dei cookie.